Addetto piattaforme

Addetto piattaformeLe PLE - Piattaforme di Lavoro Elevabili, sono attrezzature utili ad effettuare lavori in quota (superiore a mt. 2 dal suolo).

Anche le PLE rientrano nel campo di applicazione dell’art. 73 del D.Lgs. 81/08 e sono altresì inserite tra le attrezzature di lavoro contemplate nell’Accordo Stato-Regioni del 22/02/2012 per le quali è prevista una specifica abilitazione.

Anche in questo caso, come per i carrelli elevatori semoventi, la formazione di tali addetti deve seguire precisi percorsi sia teorici che pratici con verifiche di apprendimento.

Il corso di formazione rivolto agli addetti alla conduzione delle piattaforme di lavoro elevabili, consente, previo superamento delle verifiche previste, di conseguire l’attestato di abilitazione all’uso delle stesse.

Stampa Email

Addetto carrelli elevatori

Addetto carrelli elevatoriL’art. 73 del D.Lgs. 81/08, prevede che il Datore di lavoro provveda affinché i lavoratori incaricati dell’uso di attrezzature di lavoro che richiedono conoscenze e responsabilità particolari, ricevano una formazione specifica tale da consentirne l’utilizzo in modo idoneo e sicuro anche in relazione ai rischi che possano essere causati ad altre persone.

Con l’Accordo Stato-Regioni del 22/02/2012 sono state individuate le attrezzature di lavoro per le quali è richiesta una specifica abilitazione degli operatori nonché le modalità di svolgimento dei corsi di formazione e aggiornamento specifici.

Tra le attrezzature per le quali è prevista una specifica abilitazione, sono inseriti i carrelli elevatori semoventi con conducente a bordo comunemente chiamati “muletti”.

La formazione di tali addetti deve seguire precisi percorsi sia teorici che pratici con verifiche di apprendimento.

Il corso di formazione rivolto agli addetti alla conduzione di carrelli industriali semoventi, consente, previo il superamento delle verifiche previste, di conseguire l’attestato di abilitazione all’uso degli stessi.

Stampa Email

Privacy

Ti informiamo ai sensi del Decreto Legislativo n° 196 del 30 giugno 2003 "Codice in materia di protezione dei dati personali", che il trattamento dei dati personali conferitici sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza, tutelandone la riservatezza ed i diritti.
L’utilizzo dei dati che ti riguardano, liberamente comunicati a Consul-Eco snc. Partita IVA: 02785780541 - Viale Europa, 112/114 - Zona Ind.le Ospedalicchio - 06083 Bastia Umbra (PG) con la compilazione delle form presenti in questo sito, ha come finalità la messa a disposizione di servizi aggiuntivi, erogati tramite il sito web ai visitatori del sito stesso.

titolare del trattamento è Consul-Eco snc. Partita IVA: 02785780541 - Viale Europa, 112/114 - Zona Ind.le Ospedalicchio - 06083 Bastia Umbra (PG)

I dati personali saranno trattati in via del tutto riservata da Consul-Eco snc. Partita IVA: 02785780541 - Viale Europa, 112/114 - Zona Ind.le Ospedalicchio - 06083 Bastia Umbra (PG) mediante strumenti manuali, elettronici e telematici.

Hai il diritto di accedere ai tuoi dati chiedendone la correzione, l'integrazione, la cancellazione o il blocco ai titolari del trattamento dei dati, ai sensi dell’art. 13 del Decreto Legislativo n° 196 del 30 giugno 2003 "Codice in materia di protezione dei dati personali".

Stampa Email

Addetto bonifica Amianto

Una figura professionale particolare e che richiede un corso di formazione specifico e quindi anche di una certa durata è quella dell'addetto alla bonifica amianto. Addetto bonifica AmiantoLe fibre di amianto in passato sono state molto utilizzate in edilizia, ma anche nei trasporti, con esse sono state realizzate tubature, lastre per coperture, ma anche frizioni per i veicoli. Il rischio è molto elevato quando i materiali tendono a sgretolarsi e quindi a liberare microparticelle di amianto che possono essere inalate. L'addetto a rimozione, smaltimento e bonifica dell'amianto per poter maneggiare prodotti con amianto deve avere un'adeguata formazione che lo protegga dai rischi. Il corso di formazione per addetto bonifica amianto mira a trasmettere le informazioni utili ad individuare le fibre di amianto, sapere dove è più elevato il rischio di trovarle, le tecniche di bonifica, l'uso dei DPI e i rischi per la salute connessi al contatto con amianto. Il corso di addetto bonifica amianto dura 30 ore ed abilita alla professione.

Sempre in ambito della bonifica Amianto Consul-Eco organizza il Corso gestionale della durata di 50 ore rivolto ai datori di lavoro, al personale addetto alla stesura dei piani di rimozione e ai capi cantiere delle ditte che operano nel campo della bonifica e smaltimento amianto. Il corso gestionale abilita anche alla rimozione manuale dell'amianto.

Stampa Email

Consul-Eco snc. Partita IVA: 02785780541 - Viale Europa, 112/114 - Zona Ind.le Ospedalicchio - 06083 Bastia Umbra (PG) - Pec. consuleco@pecfacile.net -  l’azienda è iscritta al mercato elettronico (Mepa) sul sito acquistinretepa.it